News dalla Pubblica Amministrazione

Avviso 30 novembre 2021

Sostegno locazioni

SI COMUNICA CHE E' STATO PUBBLICATO L'AVVISO PER LA FORMAZIONE DELLA GRADUATORIA DEGLI ASPIRANTI ALL’ASSEGNAZIONE DEL CONTRIBUTO ANNUALE PER IL SOSTEGNO ALL’ACCESSO DELLE ABITAZIONI IN LOCAZIONE NEL COMUNE DI MORINO - ANNO 2021
Possono presentare la domanda per beneficiare dei contributi sopra indicati i cittadini che siano in possesso dei seguenti requisiti:
1. cittadinanza italiana oppure avere cittadinanza di uno Stato appartenente all'Unione Europea purché in possesso di attestazione di iscrizione anagrafica di cittadino dell'UE (D.Lgs 06/02/2007, n.30) oppure avere cittadinanza di uno Stato non appartenente all'Unione Europea, purché in possesso di titolo di soggiorno valido nel rispetto della normativa statale in materia di immigrazione
2. Residenza anagrafica nel Comune di Morino presso l’unità immobiliare alla quale si riferisce la richiesta di contributo;
Per gli immigrati, oltre ai requisiti di cui ai punti precedenti, è necessario il possesso del certificato storico di residenza da almeno dieci anni nel territorio nazionale ovvero da almeno cinque anni nella regione Abruzzo;
3. Requisiti Reddituali Come Di Seguito:
 3.1 FASCIA A reddito annuo imponibile complessivo del nucleo familiare rapportato ai mesi di pagamento del canone sostenuto non superiore a due pensioni minime INPS anno 2020, (€ 13.391,80) rispetto al quale l’incidenza del canone sul reddito non sia inferiore al 14%
 3.2 FASCIA B reddito annuo imponibile complessivo non superiore a € 15.853,63, utile al fine di stabilire il requisito per accedere al contributo.
 I redditi da prendere in considerazione ai fini dell’incidenza canone/reddito sono quelli riferiti all’ISEE, in corso di validità, che non deve essere superiore ad € 18.000,00 e rispetto al quale l’incidenza del canone di locazione risulti non inferiore a 24 % e non può, in ogni caso, essere superiore ad € 2.325,00.
Per la determinazione del reddito convenzionale si tiene conto di quanto stabilito dall’art. 21 della L. 457/1978 n. 457: “qualora alla formazione del reddito concorrano redditi di lavoro dipendente, questi, dopo la detrazione dell’aliquota per ogni figlio che risulti essere a carico, sono calcolati nella misura del 60%”
 Si sottolinea che al comma 4 dell’art.1 del Decreto Ministeriale 19/07/2021 così come stabilito nel Decreto Ministeriale 12/08/2020, al comma 4 dell’art.1 è stato confermato l’accesso ai contributi anche ai soggetti che hanno avuto una riduzione del reddito, in ragione dell’emergenza COVID-19, superiore al 25 % ed in possesso di un indice della situazione economica equivalente (ISEE) non superiore ad € 35.000,00.
La riduzione del reddito può essere certificata attraverso ISEE corrente, oppure da
autocertificazione nella quale i soggetti dichiarino di aver subito, in ragione dell’emergenza COVID-19, una perdita del proprio reddito IRPEF superiore al 25% o in alternativa mediante il confronto tra le dichiarazioni fiscali 2021/2020 per il periodo giugno-dicembre 2020 rispetto all’analogo periodo dell’anno precedente (giugno-dicembre 2019) che attesti una riduzione di reddito superiore al 25 %. Il contributo massimo concedibile ammonta ad € 3.100,00.
 4.  Essere titolari di un contratto di locazione regolarmente registrato entro l’anno 2021 ed in corso di validità, per una unità immobiliare di proprietà privata ad uso residenziale sito nel Comune di Morino e occupata a titolo di abitazione principale ed esclusiva.
 5. Essere in regola con il pagamento del canone di locazione;
 Il termine per la presentazione delle domande è fissato al 30.01.2022 alle ore 12:00 
Per i dettagli si invita a prendere visione dell'avviso allegato
Il responsabile del servizio 
Gianni Petricca


 

Documento Allegato

Torna indietro